Il 13 novembre ricorre la Giornata mondiale della Gentilezza. Ma cos’è la gentilezza in politica, nel giornalismo e nella società? Ne abbiamo parlato con Luca Streri presidente Movimento Mezzopieno, Camilla Murgia assessore Gentilezza Comune di Pesaro, Assunta Corbo fondatrice Constructive Network e Viviana Hutter presidente associazione Coltiviamo Gentilezza

Il 13 novembre è la Giornata Internazionale della Gentilezza. Quest’ultima è considerata un valore da riscoprire che sempre più spesso è al centro dell’azione di associazioni, enti, comunicatori, scuole e perfino delle istituzioni politiche. Il tema è stato al centro della puntata odierna di SonAir – La voce del sociale. Tra gli interventi, quello di Luca Streri, presidente del Movimento Mezzopieno. Il movimento è nato in India circa quindici anni fa e si è diffuso poi in Europa e nel resto del mondo. Streri ha raccontato le iniziative poste in essere per diffondere il concetto di gentilezza, con particolare attenzione ai progetti realizzati nelle scuole.

Camilla Murgia, assessore alla Gentilezza del Comune di Pesaro, è l’esempio di come questo valore sia entrato anche nel linguaggio della politica. Il suo assessorato si occupa di attivare forme di contrasto alle discriminazioni di ogni tipo e di realizzare politiche attive di gentilezza, attraverso la cooperazione, l’inclusione e l’empatia tra le persone. Tra gli ospiti in collegamento Assunta Corbo, fondatrice di Constructive Network, la prima rete italiana di professionisti dell’informazione dedicato alla comunicazione costruttiva e al giornalismo delle soluzioni. Il network sostiene il giornalismo “delle buone notizie”, che si propone di raccontare i fatti sotto un diverso punto di vista.

Viviana Hutter, presidente dell’associazione Coltiviamo Gentilezza, ha invece presentato la quarta edizione del Festival della Gentilezza che si svolgerà dal 7 al 13 novembre 2022 con tante iniziative che riguarderanno varie aree tematiche, dalle scuole alla comunicazione, dall’enogastronomia alle persone.