Ne hanno parlato il direttore del CSV Napoli Giovanna De Rosa, Giulio Sensi, giornalista esperto di comunicazione sociale, il professore universitario Renato Briganti, consigliere CSV Napoli, Elisa Furnari, responsabile delle relazioni istituzionali, della comunicazione e degli eventi per la Fondazione Ebbene, il giornalista Franco Buononato, Chiara Meoli consulente legislativo per Cantiere Terzo settore, i giornalisti di CSV Napoli Francesco Gravetti e Walter Medolla, Anna Ferraiolo, vicepresidente Univoc Napoli e Raffaele Perrotta, direttore di Volwer

Quella sociale è una forma di comunicazione i cui protagonisti sono i cittadini attivi, i volontari, le pubbliche amministrazioni che partecipano e sostengono il principio di sussidiarietà. Fare comunicazione sociale significa immaginare che i valori del volontariato e le motivazioni che muovono l’impegno civico possano diventare modelli di comportamento collettivi; significa sostenere, valorizzarendole, la nascita di relazioni fondate sulla condivisione di responsabilità e risorse in vista di un obiettivo comune orientato alla coesione e all’inclusione. Ne parleremo, nell’ambito del corso di formazione professionale per i giornalisti promosso da CSV Napoli, con esperti di comunicazione sociale che offriranno una panoramica delle dinamiche e delle tendenze in atto fornerdo analisi, visioni e approfondimenti, ma anche strumenti concreti di lavoro.